Ater, a Latina non ci sono più occupazioni abusive

Ater, a Latina non ci sono più occupazioni abusive

24 Ottobre 2019 0 Di Luca Cianfoni

Zero abitazioni abusive, questo è il risultato ottenuto dall’Ater attraverso l’intesa con la Questura. Fioravante insiste sulla necessità di aprire “un tavolo delle necessità per i nuovi bisogni sociali”.

L’intervento del commissario Ater Fioravante

Un tavolo delle necessità, è questa l’ipotesi di lavoro che ha proposto, Marco Fioravante commissario dell’Ater di Latina al convegno di formazione “abitare e riabilitare” sulle criticità sociali organizzato dalla Asl questa mattina.

“Il nostro compito ha spiegato il commissario nel suo intervento – è innanzi tutto garantire la legalità che è l’unica tutela degli ultimi. Oggi ,grazie all’intesa che abbiamo definito con la Questura, e rendo merito a chi mi ha preceduto ed ai dirigenti, abbiamo ridotto a zero le occupazioni abusive a Latina, una intesa che implementeremo e svilupperemo. È – continua – questa la risposta al bisogno di sapere che il tuo vicino di pianerottolo ha la casa con diritto e non per prepotenza. Abbiamo questo come dovere, certo c’è un grande bagaglio di esperienza nella gestione delle crisi che abbiamo noi, gli altri enti pubblici che fanno da prima linea con il bisogno e questo patrimonio andrebbe messo a disposizione per dare nuove risposte a nuovi bisogni, dentro un quadro di risorse aggiuntive”.

L’Ater gestisce il patrimonio immobiliare: “Cerchiamo di farlo tenuto conto dei bisogni, dell’ottimizzazione delle risorse e delle definizioni degli ambiti che la legge stabilisce, non è mai un lavoro facile e scontato, e ci rendiamo conto che bisogna fare anche di più, non tralasciando mai quelli che una volta si dicevano “i compiti di istituto”