Terracina: Caringi: “stiamo vincendo troppo, la sinistra ci invade. Esco io”. Ode a Luca

Terracina: Caringi: “stiamo vincendo troppo, la sinistra ci invade. Esco io”. Ode a Luca

23 Giugno 2020 0 Di Lidano Grassucci

LOPure a vince troppo, è troppo. Luca Caringi è stato assessore di Procaccini, di Fratelli d’Italia. Ora, lui di destra, è vittima del successo eccessivo della destra. Già Procaccini è attrattivo, ora la Meloni è in ascesa e la forza centripeto dei Fratelli è diventata così forte che la “sinistra” si è “segnata” in blocco a destra e Luca si è trovato così vincente da essere invaso dai perdenti, isolato

Lui era cristiano, ma tutti i musulmani si sono convertiti e sono più rigidi di lui. Paradosso di una politica dove si accetta solo la vittoria e la sconfitta è fuori portata. Tutti con Roberta Tintari tanto che il nostro si è sentito in dovee di dire: così è troppa grazia, mi tocca oppormi a me che ero già dove gli altri stanno arrivando in massa.

La politica non è lo scontro tra idee ma l’acquisto di un biglietto dell’Enalotto e si cerca anche si aggiustare l’estrazione.

Luca Caringi ci sta simpatico non è badogliano ma rivendica la sua unicità e farlo tra omologati è straordinario.

Luca Caringi è persona seria, pare strano doverlo dire ma lui voleva fare teatro greco colto, stanno allestendo una farsa, ha la forza di dire: “io non ci sto”