Latina, si riparte con la musica/2: L.A. Classica Festival

Latina, si riparte con la musica/2: L.A. Classica Festival

18 Luglio 2020 0 Di Luca Cianfoni
Latina si tinge di note e in concomitanza con il Festival Pontino di Musica 2020, a Latina Scalo inizia la seconda rassegna di musica L.A. Classica Festival.

Musica centro di gravità di Latina

La musica si sta dimostrando ancora una volta il centro, il fulcro, attorno a cui ruota la città di Latina, che sembra dimenticarsene sempre un po’. Al centro di questa rassegna c’è l’associazione Luogo Arte, che per il secondo anno è riuscita ad organizzare un festival di otto date, tutte in presenza – rispettando le normative anti-covid -, che si snoderanno da sabato 18 luglio fino all’inizio di settembre. Una grande particolarità di questo festival è il suo luogo, il cortile del Cinema ENAL, che quindi verrà recuperato come spazio per farne un luogo di cultura e aggregazione. Durante il lockdown l’associazione ha incrementato le sue attività di divulgazione musicale, proponendo dei video in cui allievi della scuola musicale, presentavano alcuni delle opere di musica classica più conosicute.

L.A. Classica Festival

Questa seconda edizione di L.A. Classica Festival è organizzata da Luogo Arte Event, grazie all’iniziativa “Cinema Enal – Insieme per Latina Scalo”, e patrocinato dal Comune di Latina. Via della stazione, 170, luogo in cui avverranno i concerti dunque ospiterà otto serate all’aperto con concerti di grande musica: Bach, Mozart, Händel, Vivaldi, Boccherini, Bizet, Ravel, Corelli, Boccherini, Offenbach, Beethoven, Piazzolla, interpretate da artisti estremamente talentuosi, alcuni davvero giovanissimi e già in carriera.
Per accedere ai concerti si dovrà arrivare con la mascherina e acquistare un biglietto online sul portale Eventbrite del Luogo Arte Event, qui il link.

Il programma intero di L.A. Classica Festival

  • Sabato 18 luglio, ore 21.00
    LIRICHE PER CANTO E CHITARRA CANCIONES DUO
    Silvia Salvatori, mezzosoprano
    Valentina Pellecchia, chitarra
    “Liriche per Canto e Chitarra”. Uno splendido duo al femminile, “Canciones Duo” con Silvia Salvatori, mezzosprano, e Valentina Pellecchia, chitarrista. Le bravissime artiste sfoggiano un brillante repertorio tra Pergolesi, Händel, Mozart, Lorca, De Falla, Rossini, Bellini e Bizet.
    PROGRAMMA
    • “Se tu m’ami”, di G. B. Pergolesi (1710-1736)
    • “Lascia ch’io pianga”, di G. F. Händel (1685-1759)
    • “Voi che sapete”, di W. A. Mozart (1756-1791)
    • “O del mio dolce ardor”, di C. W. Gluck (1714-1787)
    • “Ma rendi pur contento”, V. Bellini (1801-1835)
    • “Farfalletta”, di V. Bellini
    • “7 Canciones Españolas Antiguas”, di F. G. Lorca (1898-1936) (Anda jaleo, Las morillas de jaèn, Sevillanas del siglo XVIII, Nana De Sevilla, Zorongo, Los reyes de la baraja, La tarara)
    • “8 Canciones Españolas “, di M. De Falla (1876/1946) (El pano moruno, Seguidilla murciana, Asturiana, Jota, Nana, Canción, Polo)
    • “Canzonetta spagnuola”, di G. Rossini (1792-1868)
    • “Habanera”, di G. Bizet (1838-1875)

  • Sabato 1 agosto, ore 21.00
    Crazy for Cello and Accordion
    Livia De Romanis, violoncello
    Cristiano Lui, fisarmonica
    “Crazy for Cello and Accordion”. Gli straordinari Livia De Romanis al violoncello e Cristiano Lui ci “sconvolgono” con la loro bravura e la loro intensità in un repertorio appassionante! Musiche di Vivaldi, Piazzolla e arie operistiche.

 

  • Sabato 8 agosto, ore 21.00
    BEETHOVEN’S FRIENDS
    Vincenzo Tedesco e Adele Napoli, violoni
    Morian Taddei, viola
    Ilaria Calabrò Altan, violoncello
    Un quartetto romano di giovani e talentuosi solisti in una ricerca appassionata e coinvolgente dell’universo beethoveniano!
    Musiche di Beethoven, Romberg, Pleyel
  • Domenica 30 agosto, ore 21.00

    Valentina Pellecchia
    Gabriele Zanotti
    Mirko Zanotti

    GUITAR TRIO DIMENSIONAL

    Un trio chitarristico esplosivo! I giovanissimi musicisti sfoggiano il loro talento in un repertorio trasversale e coinvolgente, da non perdere!
  • Sabato 12 settembre, ore 21.00
    Fiorenza Mercatali e Davide Francesconi
    CELLOS PLAY ROSSINI
    Una brillante e coinvolgente performance dei due giovanissimi e talentuosi violoncellisti che vive la bellezza prorompente e la dirompente energia rossiniana!
  • Venerdì 18 settembre, ore 21.00
    Maria Ivana Oliva, chitarra
    MELODIA E MODERNITÀ
    Un recital tutto chitarristico sui più grandi autori dell’Ottocento interpretati impeccabilmente e con gusto da Maria Ivana Oliva.
    Musiche di Giuliani, Paganini, Verdi
  • Domenica 20 settembre, ore 21.00
    Flavia Di Tomasso, violino
    Cecilia Iacomini, viola
    AIR DUO: RESPIRI D’AUTUNNO
    La bellissima e ariosa musica dei grandi autori classici, molti dei quali italiani, in un programma di “respiro” grazie ad un duo d’eccezione e di maestria!
    Musiche di Vivaldi, Corelli, Bach, Teleman, Boccherini, Händel e Mozart

Info, promozioni e costo biglietti

Per qualsiasi informazione o assistenza all’acquisto dei biglietti o nella prenotazione del regalo è possibile scrivere al numero 328 8379615.
Il costo dei biglietti è 15,00 euro l’intero10,00 euro il ridottogratuito sotto i 10 anni (anche questi vanno “acquistati” online). Hanno diritto alla riduzione i minori, i soci del Luogo Arte Accademia Musicale, i Soci della Rete di Associazioni “Cinema Enal – Insieme per Latina Scalo”, gli studenti universitari e le persone diversamente abili.
Per chi acquista il biglietto c’è un “regalo”! La Pizzeria Zodiaco di Latina Scalo sarà lieta di offrire una cena per 2 persone presso il proprio locale a chi acquisterà il biglietto per l’evento! (previa prenotazione) … e durante gli eventi del 1 agosto e del 18 settembre Il Caseificio dei Pini di Latina Scalo e la Tiella del Vesuvio offriranno un assaggio dei loro prodotti.
La Direzione Artistica del Festival è affidata al Presidente del Luogo Arte Accademia Musicale, Flavia Di Tomasso, coadiuvata in particolar modo, oltre che da tutto lo Staff dell’organizzazione, da Dario Ciotoli per la direzione artistica, da Marilena Seminara per l’editoria, da Pierluigi Coggio per la parte tecnica e fonica e da Dario Carta per la fotografia.
l.a.-classica-festival