Le Vibrazioni a Cisterna: svelato l’ospite per la festa di San Rocco

Le Vibrazioni a Cisterna: svelato l’ospite per la festa di San Rocco

13 Giugno 2019 0 Di Eleonora Spagnolo

Saranno Le Vibrazioni a tenere il consueto concerto per la festa di San Rocco di Cisterna. È stata la band con un comunicato ufficial ad annunciare le date del nuovo tour, e tra di esse figura anche la tappa del 16 agosto in Piazza XIX Marzo a Cisterna.

Le Vibrazioni celebrano i 20 anni di carriera e stanno tornando con nuove canzoni. Esce il 14 giugno il singolo “L’Amore mi fa male”, scritto dal frontman Francesco Sarcina con Giulia Anania, Valerio Carboni e Marta Venturini. Si tratta di un brano dal ritmo incalzante che unisce il sound rock caratteristico de Le Vibrazioni a sonorità latine, sancendo l’inizio dell’estate per la band milanese.

Dichiara Francesco Sarcina a proposito del nuovo brano:

“‘L’amore mi fa male’ è una visione ironica di un uomo innamorato pazzo di qualcuno che, pur sapendo che gli farà male, insiste nel torturarsi e nutrirsi di ossessivo amor disperato Ha un sapore latino, perché la fuga spesso prevede un viaggio, in questo caso in Sud America: lì dove la musica ovunque annebbia e distrae dal mal d’amore”.

L’amore mi fa male, l’ultimo album “V” e tutti i più grandi successi de Le Vibrazioni saranno al centro dei prossimi concerti della band.

Il tour estivo partirà il prossimo 17 giugno da Fasano (Brescia) per concludersi il 29 settembre a Ugello (Lecce). In mezzo, la tappa del 16 agosto a Cisterna.

Le Vibrazioni a Cisterna

La band è composta da Francesco Sarcina, autore e compositore; Stefano Verderi, chitarrista e tastierista; Emanuele Gardossi, bassista, e Alessandro Deidda, batterista. Si sono fatti conoscere al grande pubblico con il singolo “Dedicato a te” che risale al 2003.

Sarà uno dei brani che canteranno a Cisterna, che da sempre per la festa di San Rocco ospita un concerto gratuito in Piazza XIX Marzo. L’anno scorso fu presente Edoardo Bennato, due anni prima Loredana Berté. Ma lo stesso palco è stato calcato da artisti del calibro di Alex Britti, Cesare Cremonini, Nel, Albano Carrisi. E ora non resta che attendere Le Vibrazioni.