Salotti Musicali, sesta edizione con un omaggio a Pino Daniele

Salotti Musicali, sesta edizione con un omaggio a Pino Daniele

26 Giugno 2019 0 Di Eleonora Spagnolo

È stata presentata oggi la sesta edizione dei Salotti Musicali. La rassegna di concerti è ormai divenuta un appuntamento fisso dell’estate di Latina. Quest’anno si arricchisce di un nuovo sponsor: AutoEuropa, la concessionaria dei marchi Skoda e Volkswagen, che ha ospitato la conferenza stampa di presentazione.

Padrone di casa l’amministratore delegato della concessionaria, Christian Papa, da sempre sostenitore dell’iniziativa.

“Abbinare il nome delle mie aziende a un evento così importante è un motivo di prestigio. Nella seconda edizione ho dato un contributo più personale, poi ho deciso di sostenere i Salotti Musicali in maniera più importante con l’azienda e quest’anno ho voluto coinvolgere anche AutoEuropa oltre che AutoItalia. Ho sempre creduto in questa manifestazione che è una bellissima kermesse culturale, ha grandi potenzialità che sta esprimendo e si vede dal calendario artistico. Si svolgerà in tre location diverse della città di Latina, un domani vorrei che si estendesse in tutta la provincia. Mi auguro un calendario sempre più bello e io cerco di essere presente sempre di più”.

È orgoglioso della rassegna il sindaco di Latina Damiano Coletta:

“Quando una rassegna inizia a diventare tradizione fa parte della storia culturale della città e questa ne ha tutti i requisiti. Da primo cittadino dico grazie a chi come Eleomai cerca di dare qualcosa alla comunità in termini di proposta culturale. Ringrazio anche tutti gli sponsor che in un tempo non facile mettono a disposizione le loro risorse su un tema dove qualcuno disse che con la cultura non si mangia. Io credo la cultura sia elemento di nutrimento per la crescita della collettività. Latina deve trovare lo spirito di comunità nello stare insieme e nello spirito di offerte di valore che arricchiscono la città”.

salotti musicali

Da sinistra, Fabio D’Achille, Alfredo Romani, Christian Papa, Damiano Coletta, Ginevra Giannantonio e Filippo Bronzetti

Entra per la prima volta a supportare la rassegna Agifar, Agenzia Giovani Farmacisti. Per la presidente Ginevra Giannantonio:

“Il nostro un piacevole incontro la musica è il miglior farmaco, la musica la riteniamo terapeutica”.

Per il tesoriere Filippo Bronzetti:

“Partecipiamo con piacere e con onore. Non è vero che con la cultura non si mangia come non è vero che la cultura non cura”.

È intervenuto anche il presidente della Commissione Cultura Fabio D’Achille:

“Porto i saluti dell’Assessore Silvio Di Francia che è concentrato sul cartellone di eventi da mettere insieme per l’estate. Finalmente il Comune può dare il proprio contributo a chi della cultura ha fatto militanza”

Ad Alfredo Romano, organizzatore della rassegna con Eleomai, il compito di parlare dei concerti che si succederanno:

“Torneremo con due concerti nel giardino del Comune che è stata la nostra casa per due edizioni. Ringrazio anche il Consorzio di Bonifica che ci ha ospitato per tre edizioni, purtroppo quest’anno non è stato possibile per rumori e disturbi esterni. Ci saranno due concerti classici, il primo con Andrea Bacchetti che aprirà il festival, lui è uno dei più grandi interpreti di Bach. Ci sarà poi il concetto riservato ai vincitori del concorso Antonelli, con Alauda Quartet torna Elena Cappelletti, un’eccellenza del territorio. E poi avremo l’orchestra per Pino Daniele, non una coverband ma i musicisti storici di Pino Daniele accompagnati da un’orchestra di 20 elementi, 2 voci e base ritmica. Sta riscuotendo notevole successo. Ringrazio il sindaco che ci mette a disposizione gli spazi gratuitamente. Ringrazio Christian Papa per averci ospitati qui”.

I Salotti Musicali, il programma completo

La rassegna infatti si compone di cinque concerti che saranno ospitati in tre diverse location:

  • i giardini del Comune di Latina
  • il Circolo Cittadino di Piazza del Popolo
  • il Campo Coni

Questo il calendario:

  • 28 giugno ore 21: “Il mio Bach”, Andrea Bacchetti (pianoforte), presso il Circolo Cittadino Sante Palumbo
  • 5 luglio ore 21: “Opera in Jazz”, Danilo Rea (pianoforte), Flavio Boltro (tromba) presso i giardini del Palazzo del Comune
  • 12 luglio ore 21: Alauda Quartet (primo premio concorso Massimiliano Antonelli 2018) presso il Circolo Cittadino Sante Palumbo
  • 13 luglio ore 21.30: “Un’orchestra per pino Daniele” con Tullio De Piscolo e Tony Esposito, presso il Campo Coni
  • 26 luglio ore 21.00 Antonio Sorgentone and his band (vincitore di Italia’s got talent 2019) presso i giardini del Palazzo del Comune

L’appuntamento clou della manifestazione, “Un’orchestra per Pino Daniele” è sostenuto dalla Fondazione Varaldo Di Pietro. Una parte dell’incasso sarà devolutaall’Associazione Oncologica Pediatrica e Neuroblastoma Open Onlus a sstegno del progetto “SurPass – Dopo” che ha lo scopo di garantire assistenza ai giovani adulti curati per tumore in età pediatrica affinchP possano avere assistenza a lungo termine”.