Campionato del mondo di surf casting sulla costa pontina

Campionato del mondo di surf casting sulla costa pontina

14 Settembre 2019 0 Di Stefania Paoloni

La costa pontina ospiterà il Campionato del mondo di surf casting 2019 Under 16 e Under 21. La pesca sportiva effettuata dalla riva del mare con robuste canne da pesca capaci di lanciare l’esca con l’aiuto del piombo fino a 150 metri dalla riva.

Un’occasione per Sabaudia, Terracina e Latina quella del campionato mondiale di surf casting per stare sulla cresta dell’onda mediatica, a livello internazionale, per le otto giornate del campionato che si svolgerà dal 12 al 18 ottobre e vedrà partecipare 150 ragazzi, con i loro probabili e altrettanti accompagnatori e altrettanti facenti parte dello staff di ognuno.

Campionato del mondo di surf casting 2019 sulla costa pontina

Un’ottima occasione per le strutture turistiche dei paesi coinvolti per continuare a tenere alto il numero delle presenze negli alberghi in un mese, ottobre, che ormai vede quasi conclusa completamente la stagione delle vacanze estive.

Per organizzare l’evento è stato costituito il Comitato World Fishing Championship-Latina 2019 composto di persone legate alla Fipsas e alle società operanti sul territorio per poter curare ogni dettaglio.

La cerimonia d’apertura è prevista domenica 13 ottobre alle 16 a Sabaudia, in piazza del comune. La città delle dune sarà il fulcro dell’intero evento per la qualità dei campi gara, come sottolinea il presidente del comitato organizzatore David Girardi e per la bellezza del litorale e dei paesaggi e soprattutto per la sua capacità ricettiva.

Il presidente David Girardi:

“La kermesse vedrà la partecipazione dei migliori atleti provenienti da diverse nazioni, che si contenderanno la conquista dell’ambito titolo di Nazione ed Atleta Campione del Mondo.

Riteniamo che manifestazioni di questo rilievo possano dare grande visibilità al nostro territorio e siano occasione per far conoscere la storia e la cultura locale insieme alle specialità enogastronomiche tipiche.

Tengo a precisare che la Fipsas pone estrema attenzione alle problematiche inerenti la tutela e la pulizia dell’ambiente. A tal proposito, durante l’evento, promuoveremo degli incontri con le scolaresche per illustrare modalità e finalità della pesca sportiva.”

Il surf casting tiene conto dell’ambiente

Non tutti sanno che un punto fermo del Surf Casting nelle manifestazioni Fipsas e Fips-M è il sistema del “Catch and release”, consistente nel rilascio immediato in mare del pescato per avere il minor impatto ambientale possibile.

La Fipsas, nata nel 1942 per promuovere la pesca sportiva dilettantistica, è stata riconosciuta “Associazione di protezione ambientale” ed è attualmente al quinto posto per numero di tesserati nel rating nazionale delle Federazioni riconosciute dal Coni. 

Questa realtà è quella che ha più medaglie in assoluto a livello internazionale. Pertanto dopo l’edizione del campionato mondiale del 2018 in Portogallo, la Federazione Internazionale Pesca Sportiva in Mare (FIPS-M) ha deciso di assegnare all’Italia l’organizzazione del 28° Campionato del Mondo di Surf Casting u.16 e del 19° Campionato del Mondo di Surf Casting u.21.

Il Comitato Provinciale di Latina e le associazioni ad esso affiliate che negli anni hanno organizzato:

  • tre diverse edizioni del Campionato Femminile di Surf Casting (2013, 2015 e 2016),
  • una del Campionato Italiano Maschile (2016),
  • e una del Campionato Italiano U.21 ed U.16 (2018).

Ha ottenuto per questo motivo il giusto riconoscimento per l’impegno mostrato vedendosi assegnare l’organizzazione per il campionato nel proprio territorio.