Cisterna, Fondazione Caetani e Sermoneta sulle Vie dei Caetani

Cisterna, Fondazione Caetani e Sermoneta sulle Vie dei Caetani

3 Ottobre 2019 0 Di Luca Cianfoni

Dal 9 all’11 ottobre i due comuni pontini e la Fondazione Roffredo Caetani saranno alla fiera del turismo TTG di Rimini con il progetto “Le vie dei Caetani”.

Il progetto “Le vie dei Caetani”

Fondazione Caetani, Comune di Sermoneta e Comune di Cisterna pianificano le prossime iniziative di promozione del territorio. Riunione operativa stamattina in Comune a Cisterna per pianificare i dettagli della partecipazione alla fiera del turismo TTG di Rimini, in programma dal 9 all’11 ottobre per promuovere un nuovo percorso turistico chiamato “Le vie dei Caetani” e che coinvolge il giardino e le rovine di Ninfa, il borgo medievale e il castello Caetani di Sermoneta, Pantanello, palazzo Caetani e Torrecchia a Cisterna. Presenti al tavolo il presidente della Fondazione Caetani Tommaso Agnoni, il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli e il vicesindaco di Cisterna Vittorio Sambucci, oltre all’Ufficio di promozione turistica della Pro Loco di Cisterna che sarà il braccio operativo per Rimini.

Il TTG di Rimini

La prossima settimana Sermoneta e Cisterna incontreranno i più grandi tour operator internazionali per promuovere l’itinerario da inserire nei percorsi turistici dei visitatori che arriveranno a Roma. Tanti gli appuntamenti già fissati nella tre giorni di permanenza a Rimini. Per l’occasione sono stati realizzati gadget e materiale divulgativo.

Finalmente uniamo le forze per iniziative condivise di promozione turistica”, ha detto in apertura il sindaco Giovannoli, a cui ha fatto eco il vicesindaco Sambucci: “Dobbiamo fare sistema per attrarre turismo e solo lavorando insieme possiamo raggiungere obiettivi ambiziosi”.

Piena la disponibilità della Fondazione Caetani a collaborare per portare i turisti a non fermarsi solo a Ninfa, ma di esplorare i territorio circostanti. Oltre al progetto “L’anfiteatro dei Monti Lepini. Cuore di Ninfa” che vedrà aperture straordinarie del giardino di Ninfa in abbinamento a visite a Sermoneta, Norma e Cori, è allo studio una giornata durante la quale verrà proposto un percorso che legherà le antiche poste dell’Appia, da Tor Tre Ponti a Tres Tabernae, fino a Foro Appio.