Latina, il libro Viaggio nella Terra Pontina vola in Francia

Latina, il libro Viaggio nella Terra Pontina vola in Francia

19 Ottobre 2019 0 Di Luca Cianfoni
Le bellezze pontine ritratte in oltre 130 illustrazioni dall’artista Giancarlo De Pretis nel suo volume “Viaggio nella Terra Pontina” arrivano in mostra a Clermont Ferrand nel più grande e prestigioso evento internazionale di carnet de voyage. Tra gli oltre 100 artisti da tutto il mondo, De Petris sarà tra i rappresentanti dell’Italia dal 15 al 17 novembre.

Un viaggio nel nostro territorio attraverso i disegni

Giancarlo De Pretis ha realizzato un bellissimo libro sul nostro territorio. Un viaggio diverso dal solito, raccontato non attraverso le parole, ma attraverso le immagini. Non sono foto quelle dell’artista pontino, ma ritratti, disegni, schizzi, dipinti con l’acquerello, a colori o in bianco e nero, a penna e china. De Petris in questo libro veste i panni di un ragazzo, di un antico viaggiatore del Gran Tour francese o tedesco o inglese, che tra fine settecento e ottocento, venivano in Italia per completare la loro formazione artistica e umana. Inizia dalle città del nord pontino, Cisterna, Latina e scende giù, lungo la lunghissima provincia pontina. Sale le montagne lepine e ritrae Sezze, Norma, Sermoneta, riscende e tocca la costa con Sabaudia e Terracina. Continua poi con Itri, Fondi e Formia e ancora giù fino al confine con la Campania. Nella sua valigia, prima di partire per un viaggio, non fa mai mancare un diario da disegno le cui pagine bianche, al rientro, diverranno piccole-grandi opere d’arte.

I riconoscimenti di Viaggio nella Terra Pontina

E prestigiosi sono i riconoscimenti per lo sketcher pontino Giancarlo De Petris e il suo volume “Viaggio nella Terra Pontina” edito da Sintagma. Riconoscimenti che li portano nei due eventi più rinomati del settore, uno in Italia e l’altro in Francia. Ad arricchire i disegni sono i brevi cenni storici e gli aneddoti scritti con la propria calligrafia, insomma un vero e proprio diario di viaggio. Oggi e fino al 3 novembre i ritratti pontini di De Petris sono esposti nella mostra “Matite in viaggio – Carnets Disegni Parole, un nuovo viaggio tra le immagini e le parole, tra i luoghi e le genti, le culture e le identità” organizzata dal Comune di Venezia e dal Centro Culturale Candiani in collaborazione con l’associazione culturale “Matite in Viaggio”. Ma soprattutto De Petris è nella cinquina di artisti italiani selezionati da tutto il mondo per il più grande e prestigioso evento internazionale del suo genere, il “Rendez-vous du carnet de voyage“, che si terrà dal 15 al 17 novembre a Clermont Ferrand.
“Al 20° Rendez-Vous Carnet de Voyage di quest’anno  – anticipa De Petris – esporrò i disegni originali del mio libro “Viaggio nella Terra Pontina”. Essere stato selezionato alla più importante rassegna mondiale sul carnet di viaggio con un libro dedicato alla terra d’origine è per me un doppio motivo d’orgoglio”