Cisterna, visite di natale nella tenuta Torrecchia Vecchia

Cisterna, visite di natale nella tenuta Torrecchia Vecchia

25 Novembre 2019 0 Di Luca Cianfoni
Visite straordinarie nel periodo di natale per la tenuta di Torrecchia Vecchia a Cisterna di Latina, un’esperienza nuova all’interno del bosco che circonda l’antica cittadina.

Le visite di natale a Torrecchia Vecchia

Costantemente in fermento l’attività turistica all’interno di Cisterna di Latina. L’ultima iniziativa è di Torrecchia Vecchia, che ha organizzato delle visite specifiche per il periodo natalizio nei boschi dintorno l’antica cittadella che affonda le proprie origini all’epoca dei volsci e degli etruschi. Durante il periodo di natale nella tenuta di Torrecchia Vecchia infatti  si organizzeranno delle escursioni molto particolari che attraverseranno il territorio tutt’intorno alla cittadella per entrare in contatto con la natura e la sua bellezza invernale. Partendo dal mulino romano, le grotte di tufo e il ponte romano si potrà camminare all’interno del bosco e intravedere tra gli alberi monumentali e i resti delle mura il vecchio granaio costruito dalla famiglia borghese nel 1600, restaurato ora in villa dalla famosa architetta Gae Aulenti. Inoltrandosi ancora nella tenuta di Torrecchia Vecchia si potranno scorgere le mura dell’antica chiesetta di “Santa Maria in Torrecchia“, arrivando su un piccolo colle dal quale si potrà ammirare la grande estensione della tenuta. Si arriverà infine ad un ruscello a ridosso del “Bosco delle Fate” dove Plinio il Vecchio racconta della presenza di questi esseri magici lungo il ruscello. La leggenda narra infatti di una puledra dispersa nel bosco, salvata dalle fate le quali sentendo i nitriti disperati della mamma la condussero a lei lasciando i presenti nello stupore totale.

L’esperienza della natura e del silenzio

Durante questa escursione oltre all’esperienza della natura che avvolge totalmente il visitatore, si potrà ascoltare il silenzio, e con questo il canto degli uccelli, ormai dimenticato per gli abitanti delle città. Si potrà così vivere la magia della natura anche in una delle stagioni in cui la natura entra in letargo e si riposa, scoprirne un altro lato, un’altra prospettiva per rimanere sempre affascinati da ciò che abbiamo intorno. Le date di dicembre con gli orari e il costo della visita sono consultabili qui, per ulteriori informazioni contattare rita.caglioti@gmail.com o il 3470191708 telefono e Whatsapp.