Radure, il teatro itinerante sui monti Lepini

Radure, il teatro itinerante sui monti Lepini

25 Luglio 2020 0 Di Luca Cianfoni

Radure è una rassegna teatrale giunta alla sua seconda edizione che porta in giro per i Monti Lepini il teatro di alto livello, dal 25 luglio al 30 agosto.

Il teatro si fa itinerante

C’era un tempo, in cui i teatri fissi erano pochi e gli spettacoli venivano svolti anche per strada, nei parchi, dove il capo comico decideva poteva essere una buona zona per recitare e fa accorrere gli spettatori, che restavano in piedi. Un tempo il cui il teatro era itinerante e nelle città non c’era bisogno del palcoscenico di legno alto, con la sala dall’acustica perfetta, ma bastava un pezzo di terra, di prato, dove fermarsi e iniziare a declamare i versi. Il tempo è un tempo lontano e oggi il teatro è cambiato, ma c’è ancora la voglia da qualche parte di far rivivere quel tempo, c’è ancora la voglia di portare la magia del teatro e la bravura degli attori anche in quelle città che il teatro, inteso come luogo fisico, non ce l’hanno. Così nasce Radure. Spazi culturali lungo la Via Francigena del Sud, alla sua seconda edizione a cura dei Comuni di Priverno, Segni, Maenza, Norma, Sezze, grazie al finanziamento della Regione Lazio e nell’ambito del progetto integrato Invasioni Creative di ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, in collaborazione con la Compagnia dei Lepini, primo festival di valorizzazione del patrimonio culturale del sistema territoriale dei Monti Lepini.

Luoghi aperti alla sosta, a cui giungono e da cui partono sentieri, Radure rappresenta un punto di confluenza per viaggiatori, di condivisione di idee, di divulgazione della cultura. Come già le Vie Francigene dal Medioevo rappresentavano un attraversamento di confini ed un itinerario di conoscenza, così il Festival vuole essere un invito ad incontrare le bellezze storiche architettoniche percorse dal cammino spirituale ed una scoperta delle realtà artistiche del territorio.

Gli appuntamenti teatrali si svolgeranno tutti nelle città di Priverno, Segni, Maenza, Norma, Sezze, con biglietto gratuito prenotazione obbligatoria al numero tel. 0773889644 dal lun. al ven. ore 9.30 – 13.30, per gli spettacoli di Priverno prenotazione tramite l’app Mobilitapp

La programmazione della rassegna Radure

 

Priverno 25 e 26 luglio

  • Sabato 25 luglio ore 19.00
    Parco Archeologico Privernum – Strada Regionale 609 Carpinetana
    RESONANTIAE AD VESPERUM
    Polifonia sacra e profana dal Medioevo all’età contemporanea, concerto di Kalenda Maya Chorus
    direttrice M° Maria Violanti
    pianista M° Enrico Angelini

  • Domenica 26 luglio ore 19.00
    Abbazia di Fossanova | Ex Infermeria – via San Tommaso d’Aquino
    AMLETO, da William Shakespeare
    di e con Michele Sinisi
    assistenza Marcella Nocera
    costume Luigi Spezzacatene
    produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale

Segni

  • Venerdì 7 agosto ore 21.00
    Cisterna Romana – Via Pianillo
    OMERO, ILIADE, di Alessandro Baricco
    con Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo
    musiche originali dal vivo Pino Cangialosi
    produzione Milleluci Entertainment
  • domenica 9 agosto ore 21.00
    Chiesa di San Pietro – Via Pianillo
    NOVECENTO, di Alessandro Baricco
    con Giancarlo Loffarelli
    audio Armando Di Lenola
    luci Fabio Di Lenola
    Compagnia Teatrale Le Colonne

Maenza

  • Martedì 18 agosto ore 21:00
    Castello Baronale – piazza del Duomo
    TAMBURO ROSSO, La pelle del tamburo è l’unica che puoi percuotere
    Concerto di Valentina Ferraiuolo

 

  • Giovedì 20 agosto ore 19.00
    Loggia dei mercanti – viale della Repubblica 23
    RACCONTI INCANTATI SOTTO LOGGIA
    Coro InCantu
    direttore M° Carlo Marchionne

 

  • Giovedì 20 agosto ore 21.00
    Castello Baronale – piazza del Duomo
    ESERCIZI SULL’ABITARE #2. MAENZA
    RedReading#13 Un giorno bianco, all’interno del progetto 333 km Esercizi sull’abitare
    di e con Tamara Bartolini, Michele Baronio
    Produzione Bartolini/Baronio | 369 gradi

Norma

  • Sabato 22 agosto – ore 19.00
    Chiesa di San Rocco – Piazza di Pietra
    SHAKESPEARE KILLS RADIO STARS, di e con Alessandro Balestrieri
    musiche Riccardo Romano e Alessandro Balestrieri
    musicisti dal vivo Bernardino Balestrieri, Mattia Balestrieri, Amedeo Morosillo
    collaborazione artistica Titta Ceccano e Julia Borretti
    Matutateatro

 

  • Domenica 23 agosto – ore 18.30
    Parco Archeologico Antica Norba – Circonvallazione Norba 13
    SGUARDI, scritto, diretto e interpretato da Riccardo Caporossi
    con Nadia Brustolon e Vincenzo Preziosa
    musicista Raffaele Degni
    luci Nuccio Marino
    Club Teatro Rem & Cap Proposte

Sezze

  • Sabato 29 agosto ore 19.00
    Palazzo Rappini – Centro sociale U. Calabresi via Guglielmo Marconi
    NEL TEMPO. UN ASSOLO PER DUE CORPI, interprete e autore Francesco Sgro’
    musica dal vivo Pino Basile
    produzione Associazione Spellbound
    spettacolo di nuovo circo per bambini e famiglie

 

  • Domenica 30 agosto ore
    Casa di San Carlo – piazza San Lorenzo, vicolo Saturno
    ALLEGROAMARO
    Voci e suoni in viaggio tra Italia e Portogallo
    voce Lucia Viglianti
    flauto, voce, percussioni Massimiliano Ottocento
    chitarra Gianluca Masaracchio
    fisarmonica Raffaele Esposito
    giochi di scena Marina Tufo, Renzo Viglianti, Giampiero Fantigrossi
    Acta Teatro