Piazza del Popolo si fa rosa di orgoglio con Fondazione Veronesi

Piazza del Popolo si fa rosa di orgoglio con Fondazione Veronesi

16 Ottobre 2022 0 Di Lidano Grassucci

Non consultarti con le tue paure, ma con le tue speranze e i tuoi sogni. Non pensate alle vostre frustrazioni, ma al vostro potenziale irrealizzato. Non preoccupatevi per ciò che avete provato e fallito, ma di ciò che vi è ancora possibile fare

Giovanni XXIII

 

Facile, facile questa vita quando è facile. Poi, poi un giorno un camice bianco dice che…

Non è facile sentire dire che il male è dentro di te, dentro quel corpo che sei te. Non è facile quando segnano un lungo elenco di cose da fare, da fare presto, per quel male che è in te. Non è un male che prendi per uno starnuto, un accidenti di un’auto che ti entra nel costato con la sua lamiera, no, no.

Ora dice che il male è in te, da trovare dentro te e cresce con te. Naturalmente vinceremo, naturalmente ci sono cose che mai prima di ora c’erano, ma tu resti d’improvviso incurabilmente fragile, inevitabilmente sola o solo.

 

Ciao, mi chiamo Lyna, il 10 maggio 2022 mi è stato diagnosticato un tumore maligno al seno, dopo 3 settimane mi sono sottoposta a quadrectomia ad entrambi i seni e poi un ciclo di radioterapie. Oggi sto bene, guardo avanti e sorrido, perché il fatto di averlo diagnosticato per tempo probabilmente mi ha salvato la vita. Ogni anno in Italia a 55.000 donne viene diagnosticato un tumore femminile e grazie alla prevenzione e la ricerca l’87% ce la fa. La Fondazione Umberto Veronesi ha fatto tantissimo ad oggi, ma si può fare molto di più per aiutare gli instancabili ricercatori che si dedicano a questa terribile malattia del secolo.

Con la nostra raccolta “Latina cammina & corre per la vita” vogliamo contribuire a sensibilizzare il maggior numero di persone e soprattutto donne alla prevenzione e aiutare la ricerca, che giorno dopo giorno sta facendo passi da gigante nel combattere il tumore.

Il mese di Ottobre è dedicato al “We wear Pink” anche Latina il mese Pink, in tanti hanno dato il propri contributo alle ore 10 in piazza del Popolo erano tante alla PittaRosso Pink Parade. Serve anche questo, serve sentire che si può sentire non sa soli.

Ringrazio Lyna Mammaro per la segnalazione e le foto.