La Provincia investe nelle scuole e nei piccoli comuni, il pd plaude

La Provincia investe nelle scuole e nei piccoli comuni, il pd plaude

8 Dicembre 2022 0 Di Fatto a Latina

(Nota del Pd)  Come Partito Democratico esprimiamo grande soddisfazione per un importante provvedimento approvato oggi dal Consiglio Provinciale che abbiamo votato favorevolmente e sostenuto con convinzione. L’avanzo di esercizio di 1.460.000 di euro è stato, infatti, destinato a misure a sostegno della rete viaria dei piccoli comuni e a numerosi interventi urgenti sugli edifici scolastici dell’intero territorio provinciale. Una parte di queste risorse – 200 mila euro – andrà quindi a finanziare una misura strutturale a disposizione dei piccoli comuni che avranno la possibilità di avere un cofinanziamento dalla Provincia per la manutenzione di strade statali. Un provvedimento che verrà rifinanziato ogni anno, per il quale a breve verrà pubblicato il bando, e che rafforza il ruolo della Provincia come vera e propria “Casa dei Comuni” in grado di sostenere tutte quelle piccole realtà che potrebbero avere maggiori difficoltà nel provvedere alla manutenzione del proprio patrimonio viario. 1,260 milioni di euro è stato, invece, destinato ad interventi di manutenzione su edifici scolastici. Sono previsti 10 interventi urgenti che coinvolgeranno tutta la Provincia e che daranno un’importante risposta a molte delle criticità avanzate dai territori. Un primo passo che testimonia la centralità dell’edilizia scolastica negli indirizzi di questa amministrazione provinciale a cui seguiranno i numerosi interventi legati al PNRR che contribuiranno a rilanciare il patrimonio scolastico della Provincia. L’istruzione e il sostegno ad una rete scolastica moderna e sicura non possono che essere una priorità dell’azione politica della provincia Un risultato positivo del Presidente Stefanelli e del Consiglio Provinciale. Proseguiamo in questa direzione al servizio dei territori attraverso atti concreti e finanziamenti.

Omar Sarubbo segretario provinciale del Pd,  Ennio Afilani e Luca Magliozzi consiglieri provinciali