A Priverno con Caratteri latini arriva Fernando Muraca

A Priverno con Caratteri latini arriva Fernando Muraca

27 Agosto 2019 0 Di Stefania Paoloni

La rassegna letteraria Caratteri latini arriva anche a Priverno, giovedì 29 agosto alle 20.30 nei locali dei portici del palazzo comunale in piazza Giovanni XXIII. L’occasione è la presentazione del romanzo “La voce di Anna” di Fernando Muraca, scrittore, regista, documentarista, attore, sceneggiatore e autore di teatro. Tra le sue partecipazioni a produzioni cinematografiche e televisive La terra dei santi, Il commissario Rex e Don Matteo 8 e 10.

Dopo i diversi appuntamenti sui lepini della rassegna che hanno visti protagonisti i libri che parlano del territorio pontino, Caratteri latini 2019 a Priverno con il romanzo di Fernando Muraca affronta il tema dell’amore. Amore nel significato più elevato e profondo, a tratti poetico, di un incontro di anime .

L’appuntamento di giovedì 29 agosto ha il patrocinio del Comune di Priverno e la Compagnia dei lepini, è organizzato dall’associazione Sintagma in collaborazione con l’associazione Metropolis. Interverranno, moderati da Rossella Tacconi, oltre all’autore anche Mauro Nasi, giornalista e direttore di Sintagma che cura la rassegna, Eros Ciotti presidente dell’associazione Metropolis e due lettrici Elvira Picozza e Alba Marteddu.

Caratteri Latini a Priverno con Fernando Muraca

La voce di Anna è un romanzo dove la protagonista parla di se e dell’amore in un viaggio reale ma anche introspettivo. Si descrive come una donna come tante, con un corpo discreto ma con occhi che possono scrutarti dentro. L’essenza del libro è l’amore di due anime che si innamorano senza vedersi, senza toccarsi. L’autore si cala nei panni di una viaggiatrice e pittrice e ne affronta le inquietudini nel rapportarsi con un’estimatore di un suo quadro che riesce a carpirne il significato profondo e inizia così un viaggio dove lei non può programmare le tappe. Uno spazio sospeso, come scrive l’autore, dove si può gustare il sapore dell’anima.