Isola pedonale, le strisce pedonali davanti ai vasi di “rose”

Isola pedonale, le strisce pedonali davanti ai vasi di “rose”

28 Novembre 2019 0 Di Lidano Grassucci

Ho sollevato il problema del paradosso di fare le strisce pedonali nell’area della Ztl del centro storico di Latina, sui social è nata una discussione infinita sulla “utilità” di quelle strisce. La mia tesi era “ma a che servono se quando ci passano i pedoni non ci passano le auto e viceversa”. Ma ciascuno è rimasto della sua, e viva Dio. Ma? Ma, la tigna, mi contraddistingue e anche la voglia di riderci sopra, che non guasta. Perché, badate, mica su questo muore nessuno, mica su questo ci sono trattati, è il gioco di vivere la città.

Allora se la tesi è: essendo Ztl le macchine ci possono passare e, potenzialmente, pure i pedoni le strisce servono. Ammesso per assurdo questo è vero a cosa servono, allora, le strisce pedonali davanti ai vasi che bloccano la piazza, nel lato interdetto in assoluto ai veicoli?

Insomma mo spiegatemi queste di strisce e, ripeto, non è per Damiano Coletta o contro Coletta (non vivo Colettacentrico) ma per discutere di questa città, con l’amore che giustifica l’ironia.

La foto spiega l’assunto, buone considerazioni a tutti.