Cisterna, il sole caccia la pioggia e ripara le buche

Cisterna, il sole caccia la pioggia e ripara le buche

11 Dicembre 2019 0 Di Luca Cianfoni

A Cisterna iniziano i lavori di riparazione delle buche sulle strade della città che, già presenti, si erano allargate notevolmente a causa delle piogge incessanti di novembre

Cisterna, il sole di dicembre fa riparare le buche

Il sole dicembrino a Cisterna non è solo una buona notizia per i metereopatici. A soffrire infatti in queste ultime settimane sono stati anche i numerosi automobilisti che per le strade di Cisterna di Latina erano costretti a fare un continuo zigo-zago per evitare le buche, alcune profonde anche diversi centimetri che si erano formate e allargate a causa delle incessanti piogge del mese di novembre. Alcuni automobilisti incauti o forse distratti alla guida hanno dovuto fare i conti anche con il meccanico a causa di danni ingenti subiti dalle loro automobili a causa delle buche. Da oggi infatti che gli operai del comune di Cisterna sono impegnati nel rattoppamento delle buche in diverse parti della città sia nella periferia che al centro. Le vie interessate infatti sono: via Santa Maria Goretti, via della Quaglia, via Colle del Tufo, via Monti Lepini, via Enrico Fermi, via Nettuno, Via Dante Alighieri, via Benedetto Croce.
Gli interventi di riparazione del manto stradale finora sono costati al comune di Cisterna 209 mila euro; a questi ora si aggiunge un’ulteriore importo di 40mila euro con il quale  è stato dato incarico per un’ulteriore opera di ripristino del manto stradale.

Comprendiamo bene le amarezze dei cittadini che purtroppo si sono trovati a subire danni a causa dell’attuale stato delle strade – afferma il vice sindaco e Assessore ai Lavori pubblici, Vittorio Sambucci – ma vale la pena ricordare che questa amministrazione è in carica dal 9 gennaio scorso, ciò nonostante tanto è stato fatto pur in assenza di capitoli di spesa nelle risorse del bilancio.
Ringrazio personalmente gli uffici tecnici e finanziari che di concerto con tutta l’amministrazione continuano ad essere celeri nella ricezione degli indirizzi della politica affrontando quelli che possono essere alcuni ostacoli della burocrazia attuale e superando ogni limite di incomprensione.
È nostro impegno nei prossimi giorni approntare le opere che partiranno nel prossimo triennio dando un segnale chiaro e di svolta che anche il nostro sindaco Mauro Carturan vuole dare alla città.

L’unica buca rimasta da riempire ormai rimane quella del centro cittadino allagata dalle piogge di novembre, chissà che domani mattina al consiglio comunale arrivino buone notizie.