Autore: Lidano Grassucci

Direttore di Fatto a Latina. Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato direttore de Il Territorio, Tele Etere, Economia Pontina, Latina Quotidiano, caposervizio presso Latina Oggi e autore di numerose pubblicazioni.
22 Agosto 2019 0

San Lidano, una statua e le prepotenze religiose

Di Lidano Grassucci

La questione della statua di San Lidano al belvedere di Santa Maria a Sezze mi intriga molto, perché è uno spaccato del rapporto tra il nostro paese e la fede. Mentre si baciano i crocefissi si negano le carità, mentre si gioca col rosario non si ha cognizione della misericordia.…

22 Agosto 2019 0

Storie d’agosto: manca la parola

Di Lidano Grassucci

Entro in una chiesa di quelle “dimenticate”, perse nella campagna di qui che si fa grigia, quando è grigio, anonima che non vedi oltre il primo albero a sinistra (c’è sempre una seconda stella destra che indica da dove devi tirare diritto fino al mattino). Pulita di un fresco inventato…

21 Agosto 2019 0

Storie d’agosto: un sogno da 5 lire

Di Lidano Grassucci

Ma quanto costano i sogni? Cinque lire mi disse mia nonna. Cinque lire che te le do questa sera. Domani, se non sogni ne avrai dieci.  Non ti prometto nonna i sogni vengono così, mica li chiamo. No, no non li devi chiamare loro verranno e tu dirai, no sono…

21 Agosto 2019 0

Domato l’incendio a monte di Sermoneta

Di Lidano Grassucci

Il fumo si alza per alcune decine di metri da sopra l’abitato  di Sermoneta centro. Un incendio di vaste dimensioni, le fiamme vive si vedevano dalla pianura ha interessato una vasta area sopra il cimitero del comune lepino sul versante che da sulla pianura. La zona, molto impervia, è caratterizzata…

20 Agosto 2019 0

Conte-Salvini, il campionissimo e il cannibale

Di Lidano Grassucci

C’era una attesa tipo una volata tra Felice Gimondi e Eddy Merckx in cui il belga chiedeva all’italiano di fare andatura, e poi sul filo del traguardo lo fregava. Chi sta davanti deve girarsi, chi dietro può gestire il fine corsa. Hanno mandato avanti Giuseppe Conte che ha tirato si è…

20 Agosto 2019 0

Viaggi corti, la vacca di Cambellotti e le radici di Latina

Di Lidano Grassucci

La città ha angoli, se la “leggiamo” come si leggono le chiese avremo sorprese, strane sorprese. Via Curtatone a Latina è una periferia tra la prima e la seconda circonvallazione della città, a ridosso delle case popolari e dell’autolinea. Un angolo, eppure lì se guardi bene trovi una sorpresa. L’opera…

19 Agosto 2019 0

Viaggi corti: la piazza democratica dei Giardinetti di Latina

Di Lidano Grassucci

La storia spesso è strana, ha intrecci che paiono giocare con la vita. Sapete dove è collocata l’unica statua di Giuseppe Garibaldi in provincia di Latina? Nei Giardinetti di Latina, li dove c’è la stele del monumento ai caduti sormontato dall’aquila. Il busto di Garibaldi porta la scritta, davanti, “Latina…

18 Agosto 2019 0

Sezze, le collegine si insediano per essere maestre

Di Lidano Grassucci

Si sono insediate le suore collegine con una cerimonia a Santa Maria alla presenza del vescovo Crociata. Insomma sono arrivate suore nuove a Sezze, o meglio, per dirla con don Luigi Venditti, “tornate” suore nuove. Bene, quando c’è vita è sempre bellissimo, iniziare è avere un quaderno bianco su cui…

17 Agosto 2019 0

Storie d’agosto: certe notti ferme

Di Lidano Grassucci

La notte è di quelle che sei solo. Morfeo è così audace che ci ruba le altre. Una notte che non dormi, che non vuoi dormire. Aspetti. Cosa aspetti? Un segnale, un bagliore nel cielo nero. Una luce che non è firmamento, cielo fermo, ma pulsare di movimento. Cerchi di…